fbpx
Seleziona una pagina

Il Codice Montemagno è un libro che vale la pena di leggere se non hai mai sentito parlare del mitico Monty o se ti sei avvicinato ai suoi video solo da poco. Si tratta di una raccolta dei principali temi e argomenti contenuti nei video che da anni impazzano su Facebook, dove Marco Montemagno parla di tutto ciò che riguarda impreditorialità, digitale, tecniche per aumentare la produttività e strategie di marketing.

Le sue video pillole si guardano piacevolmente nei 5 minuti di una pausa caffè, ma fate attenzione perchè l’una tira l’altra, col risultato che verrete risucchiati facilmente nel vortice Montemagno e passerà un’ora senza che ve ne siate stancati. La stessa cosa accade col il suo Codice, che si legge agevolmente ed è un concentrato di tanti piccoli suggerimenti e idee.

Chi è Marco Monty Montemagno

Marco Montemagno è un impreditore digitale e creatore di start up come Blogosfere. Ha condotto per anni il programma di tecnologia di SkyTg 24 per il quale ha intervistato i principali esponenti della rivoluzione digitale mondiale, tra i quali Jeff Bezos di Amazon, Steve Ballmer di Microsoft e Oliver Stone. All’inizio i suoi video erano visibili solo su YouTube, ma non riscuotevano grande successo, nonostante la costanza e la determinazione con cui vi si dedicava. Quando Facebook apre ai video, Monty decide di provare a replicare i suoi contenuti sulla piattaforma di Zuckerberg ed è boom di visualizzazioni. Una piccola curiosità: è stato un giocatore professionista di ping pong.

La recensione del Codice Montemagno

Il Codice Montemagno è diviso in 8 capitoli più una presentazione iniziale in cui il buon Monty ci avverte che non ci troveremo all’interno ricette magiche, scorciatoie o formule miracolose, e che non si tratta nemmeno di un libro motivazionale. Promessa mantenuta, ma vi assicuriamo che nonostante ciò l’energia che ne deriva è contagiosa.

Le prime pagine sono dedicate alla mentalità dell’imprenditore digitale. Ci sono due punti su cui Monty batte molto: tempo e buone abitudini.

Ci vuole tempo. Magari non per avere successo, ma per diventare una persona di successo. […] Ci vuole tempo per imparare, ci vuole tempo per sognare, ci vuole tempo per poter pensare.

In un mondo dove tutto corre veloce, dove non ci siamo ancora abituati ad una tecnologia che subito ne arriva un’altra, pretendiamo anche da noi la stessa velocità nel comprendere concetti e imparare pratiche nuove, per diventare subito i grandi imprenditori che pensiamo di dover essere. E invece, il buon Monty ci ricorda che solo le buone abitudini ci possono aiutare e per prenderle bisogna faticare, studiare e sudare. Insomma, anche Roma non è stata costruita in un giorno, figuriamoci una carriera di successo!

Inoltre, nel digitale, soprattutto se lavori da freelance, l’autodisciplina è tutto. Avere la capacità di alzarsi presto la mattina e lavorare agli obiettivi che non riusciresti a portare a termine nel resto della giornata, oppure pianificare il giorno prima per quello dopo la lista delle cose da fare. Sono solo alcuni dei consigli che potrete trovare nel Codice Montemagno per aumentare la vostra produttività. Come quando ci parla di come è passato da zero a 300mila fan in 18 mesi, grazie alle sei C di Contenuto, Continuità, Calma, Cambiamento, Community e Culo. Sei lezioni che Monty ci passa da buon mentore e che è bene tenere sempre a mente quando si tratta di progetti digitali.

il codice montemagno recensione

Lui stesso si cimenta in un video al giorno, fino a collezionarne 300 all’anno. Una media impressionante, da macchina da guerra. Ma perchè punta così tanto su questo formato? Perchè non immagini e testi?

Nel giro di cinque anni, lo sappiamo già, almeno il settanta percento del traffico internet, e secondo me molto di più, sarà fatto di video. Non di immagini, non di testo. Video. Perchè tutte le generazioni che stanno crescendo adesso, che sono i clienti di domani, sono generazioni visive, non vengono a leggere il tuo articolo sul blog.

Volete farvi un’idea di come i grandi player del marketing mondiale giocano le loro carte online e offline? Montemagno vi illumina anche su quello. I Panama Papers, il caso Clapis, le multinazionali del tabacco, quelle del petrolio, la Brexit e Trump. C’è spazio per analizzare tutti questi casi nel libro e rimanerne ogni volta colpiti, imparando lezioni o prendendo qualche spunto per le nostre future strategie.

Lo stile del Monty scrittore non è molto diverso da quello con cui registra i suoi video e non è difficile leggere tutto il libro immaginando quelle stesse parole pronunciate dalla sua voce. Un punto a suo favore, visto che è proprio per la sua capacità di parlare di argomenti difficili con parole semplici che ci piace seguirlo online.

Pin It on Pinterest

Share This