Seleziona una pagina

Nessuno la indovina al primo colpo, ma tutti ne hanno bisogno.

Se la landing page fosse un indovinello probabilmente sarebbe come quello che ho appena scritto.

Perché? Ora te lo spiego.

Landing page per fare lead generation

Per prima cosa partiamo dalle basi. Non mi piace dare niente per scontato, quindi chiariamoci bene le idee.

Cos’è una landing page?

La landing page è un tipo di pagina web che ha lo scopo di facilitare la raccolta dei dati degli utenti con un modulo da compilare e un semplice bottone call to action, come “Iscrivimi adesso”, “Contattami”, “Lo voglio”.

landing page esempio

Detta così magari sembra difficile, ma ci siamo incappati tutti in una landing page che ci chiedeva di lasciare i nostri dati in cambio di qualcosa che potevamo richiedere o che ci sarebbe stato inviato in posta.

E’ un vero e proprio scambio, un baratto, tra noi utenti e il sito.

Inviamo dei dati (spesso basta nome e email) e ci viene data la possibilità di scaricare un allegato utile, di vedere un filmato o semplicemente di iscriverci ad una newsletter che riguarda il settore di appartenenza dell’azienda.

Chi ci guadagna? In gran parte il proprietario del sito, che ha bisogno dei nostri dati per inviarci segnalazioni, offerte, inviti, sondaggi, ma anche per saperne di più su di noi. In parte, poi, anche gli utenti, che ottengono ciò che viene loro promesso in cambio dei dati.

Non tutti si fidano a lasciare nome e contatti.

Nel caso della lead generation online, l’efficacia della landing page è quindi cruciale perché deve mettere il cliente nella condizione di fidarsi e lasciare i suoi dati, senza troppe distrazioni.

Per questo la realizzazione della perfetta pagina di atterraggio (è la traduzione letterale di landing page) è oggetto di parecchi studi e verifiche tra gli esperti del settore.

Come creare una landing page efficace

Come ti ho detto, possono volerci parecchie prove prima di arrivare a realizzare la tua landing page migliore, ma voglio darti qualche consiglio spicciolo per partire.

Ecco le caratteristiche di una landing page efficace:

  • Testo breve e chiaro. Non bisogna girarci intorno: dì subito a chi ti legge cosa stai offrendo e perché deve lasciarti i suoi dati. Usa anche gli elenchi se servono a semplificare.
  • Immagini e video d’impatto. L’elemento visivo è importantissimo per catturare l’attenzione. Deve colpire l’occhio ma allo stesso tempo essere in tema con quello che stai offrendo.
  • Form dei contatti con call to action ben visibile e semplice. Chiedi agli utenti solo ciò che è necessario. Spesso serve solo nome e email per avere un buon contatto.
  • No a menù di navigazione o altri elementi. Togli ogni possibilità che l’utente cambi pagina o si distragga, così si concentrerà meglio su quello che gli stai offrendo.

Non spazientirti se all’inizio troverai difficoltà ad avere contatti nuovi. Anche i più esperti conducono costantemente degli A/B test, cambiando un elemento alla volta della pagina per capire qual è la combinazione perfetta.

Guarda sempre i dati analytics della pagina per capire cosa fanno i tuoi utenti e cosa cercano. Questo potrebbe esserti molto utile in sede di prova.

Ad esempio, se ti accorgi che la tua landing page ha un buon traffico ma pochi utenti cliccano sul bottone che ha inserito per farli iscrivere alla newsletter, è probabile che la call to action non sia abbastanza visibile. Prova a cambiare il colore del bottone o a posizionarlo in una parte dello schermo più centrale.

E così via, per ogni elemento della pagina, finchè non trovi la combinazione vincente.

Approfondimenti ed esempi di landing page efficaci

Questa è solo una breve guida sugli elementi più importanti da tener d’occhio quando si vuole realizzare una landing page efficace.

Ma voglio darti un paio di link che possono aiutarti ad approfondire la tematica.

 

Hai mai usato una landing page?

Che risultati hai ottenuto?

Vorresti realizzarla ma hai dei dubbi su come fare una strategia di lead generation?

Hai altre curiosità e domande sulle landing page?

Condividi la tua esperienza nei commenti e aiutami ad approfondire l’argomento.

 

Pin It on Pinterest